L’Arcata Sopraccigliare

Il mondo globalizzato permette di accedere a moltissime informazioni, alcune corrette ed altre ingannevoli e fuorvianti. Ho deciso cosi’ di creare questo blog per dare informazioni precise e accurate mettendo a disposizione la mia professionalità.

Stai per fare una scelta ma non sei ancora del tutto sicura e convinta?

Ogni mese qui affronteremo un argomento diverso con professionalità e competenza. Impossibile negare che come gli occhi, anche le sopracciglia rappresentano un punto focale per chi incontra un volto per la prima volta. Sempre più donne ricorrono all’aiuto della dermopigmentazione sopraccigliare.

Ma come realizzare la giusta forma sopraccigliare su ogni volto ?

La fase dello studio iniziale di un arcata sopraccigliare deve rispettare quelli che sono i canoni visagistici e la morfologia di ogni viso. Una volta progettata una forma ideale con la giusta simmetria si passa alla fase successiva della dermopigmentazione con pigmenti atossici e anallergici.

Le tecniche applicabili sono ampie e diverse: prima, la tecnica a campitura totale per un effetto più definito e marcato, poi la tecnica sfumata per un effetto comunque definito ma meno evidente, di poi la tecnica mista che prevede la fusione di due tecniche per un effetto naturale nella parte iniziale del sopracciglio e un effetto più definito nella parte finale.

A seguire c’è la tecnica pixel (effetto polvere),ed infine e non ultima la più richiesta e iperrealistica a pelo a rendere il sopracciglio molto naturale, del tipo il trucco c’è ma non si vede.

Affidate quindi il vostro volto ad operatori esperti che possano garantirvi la sicurezza in termini igienico sanitari.

Buon trattamento!

Condivi:
Share This