Cos’è la Dermopigmentazione?

Cos’è la Dermopigmentazione?

Cos’è la Dermopigmentazione?

Credete che i canoni di bellezza siano immutabili nel tempo? Non è così.

Anche il mondo della bellezza, dal punto di vista estetico, subisce cambiamenti e vira seguendo le dinamiche sociali. Basta guardarsi indietro per capire come oggi ci sia un qualcosa di profondamente diverso rispetto al passato.

La domanda per trattamenti di bellezza è in continua crescita, conseguenza di alcuni cambiamenti a livello sociale: oggi i tempi sono molto più frenetici, quasi ossessivi, le donne non hanno molto tempo da dedicare alla preparazione, non da meno è l’irruzione degli uomini in questo mercato. Se un tempo l’universo maschile era al di fuori da questo mondo, oggi sono proprio gli uomini a rappresentare un grande bacino di utenza per i servizi estetici.

Si tratta di medicina estetica, un approccio meno invasivo rispetto ai tradizionali interventi chirurgici che prevedono l’utilizzo di bisturi. Per apparire al meglio della propria bellezza non occorre un bisturi tagliente, oggi lo si può fare con strumenti più moderni.

Qualche esempio? Tra i trattamenti più richiesti sul mercato, c’è quello della Dermopigmentazione. Chiamato anche Micropigmentazione, è un trattamento rivoluzionario che permette di migliorare e valorizzare il proprio aspetto correggendo inestetismi e asimmetrie. Può essere sia di natura Estetica che Paramedica. Si può applicare in vari campi a titolo ricostruttivo, o correttivo.

Molti confondono questa tecnica con quella del tattoo artistico, che invece ha esclusivamente una finalità decorativa, e non migliorativa nell’estetica personale. La Dermopigmentazione invece, ha come obiettivo primario migliorare l’aspetto della persona, andando a valorizzare ciò che verrà trattato in maniera estremamente naturale.

Uno dei trattamenti più conosciuti quando si parla di Dermopigmentazione è quello applicato sull’arcata sopraccigliare! In questo caso si procede a ricostruire lo strato più superficiale del derma, andando a intervenire sulle parti mancanti o sulle imperfezioni. Solitamente questa è una soluzione ideale per chi ha sopracciglia rade e con una forma irregolare, o per chi vuole semplicemente andare a valorizzare e migliorare il proprio viso.

Chi di voi truccandosi non va a ritoccare con la matita la propria arcata? Sfido chiunque! Nella maggior parte dei casi però si commettono degli errori che peggiorano la situazione, donando alle sopracciglia un aspetto innaturale.

Molte di voi si chiederanno perché sottoporsi a tale trattamento?

Le sopracciglia sono la cornice degli occhi. Contribuiscono a migliorare l’intensità dello sguardo, ed è estremamente importante che ogni viso, abbia la giusta forma, il giusto spessore, simmetria e colore. Un cambiamento anche di pochi millimetri delle sopracciglia può realizzare espressioni sorprese, tristi, cattive, buone. Il nostro viso parla più esplicitamente di quanto facciano le nostre parole.

Quali sono i vantaggi?

Coprire eventuali imperfezioni delle sopracciglia per un determinato periodo di tempo, senza dover ritoccare quotidianamente il trucco. Questa tecnica prevede l’inserimento di pigmenti di colore sottopelle, nei primi strati del derma, così da durare per diversi mesi, dai 12 ai 18.

È bene tenere a mente che dopo la prima seduta, il trattamento deve essere ripreso a carenza periodica, solitamente su base annuale.

È fondamentale rivolgersi a un esperto del settore per non incorrere in spiacevoli risultati quali il viraggio di colore, aloni, alterazione della mimica di base e non solo!

La finalità di questo trattamento?

Non solo migliorare l’aspetto esteriore, ma intervenire sul benessere psichico della persona.

Condivi:
Dermopigmentazione mucosa labiale

Dermopigmentazione mucosa labiale

Dermopigmentazione Mucosa Labiale

L’ultima tendenza una tecnica particolarmente indicata per chi deve correggere un contorno frastagliato, correggere asimmetrie o semplicemente mettere in risalto una bella bocca 👄

Per dare un effetto volume, consigliato anche su persone che hanno labbra particolarmente sottili, il tipo di tonalità viene consigliato dall’esperta in base al risultato finale che si vuole ottenere.

Punto luce questa tecnica viene utilizzata per creare labbra più carnose e turgide senza ricorre all’aiuto di bisturi e Filler.

La durata della seduta varia a seconda della zona da trattare, molti mi chiedono se sia doloroso,più che definirlo doloroso direi fastidioso, perché il tutto viene effettuato con degli aghi sottilissimi penetrando in modo superficiale.

Ma l’effetto finale compensa questo piccolo disagio e grazie all’evoluzione nel campo della dermopigmentazione, il “vecchio contorno labbra”,  lascia il posto a tecniche come effetti luminosi, ombreggiature, chiaroscuri, mirando verso un realismo visagistico davvero naturale.

Sei interessato al trattamento? Contattami per una consultazione gratuita

Condivi:
L’arcata Sopraccigliare

L’arcata Sopraccigliare

L’Arcata Sopraccigliare

Il mondo globalizzato permette di accedere a moltissime informazioni, alcune corrette ed altre ingannevoli e fuorvianti. Ho deciso cosi’ di creare questo blog per dare informazioni precise e accurate mettendo a disposizione la mia professionalità.

Stai per fare una scelta ma non sei ancora del tutto sicura e convinta?

Ogni mese qui affronteremo un argomento diverso con professionalità e competenza. Impossibile negare che come gli occhi, anche le sopracciglia rappresentano un punto focale per chi incontra un volto per la prima volta. Sempre più donne ricorrono all’aiuto della dermopigmentazione sopraccigliare.

Ma come realizzare la giusta forma sopraccigliare su ogni volto ?

La fase dello studio iniziale di un arcata sopraccigliare deve rispettare quelli che sono i canoni visagistici e la morfologia di ogni viso. Una volta progettata una forma ideale con la giusta simmetria si passa alla fase successiva della dermopigmentazione con pigmenti atossici e anallergici.

Le tecniche applicabili sono ampie e diverse: prima, la tecnica a campitura totale per un effetto più definito e marcato, poi la tecnica sfumata per un effetto comunque definito ma meno evidente, di poi la tecnica mista che prevede la fusione di due tecniche per un effetto naturale nella parte iniziale del sopracciglio e un effetto più definito nella parte finale.

A seguire c’è la tecnica pixel (effetto polvere),ed infine e non ultima la più richiesta e iperrealistica a pelo a rendere il sopracciglio molto naturale, del tipo il trucco c’è ma non si vede.

Affidate quindi il vostro volto ad operatori esperti che possano garantirvi la sicurezza in termini igienico sanitari.

Buon trattamento!

Condivi: